Geografia dei Reami: Harrowdale – 1357 DR

“Ci fu un tempo nel quale un uomo conosciuto come Halvan lo Scuro assaltò Cormanthor, guidando un esercito armato di asce e fuoco. Gli elfi ed i loro alleati morirono a centinaia per frenare la creazione del Sentiero Halfaxe. Halvan pensò addirittura di poter arrivare a Myth Drannor, solo allora gli elfi decisero di utilizzare un antico sortilegio per bloccare l’invasione della loro foresta. L’esercito degli uomini di Harrowdale scomparve quel giorno, per sempre. Da allora, è giusto dirlo, il cuore di questa gente è mutato. Difficilmente troverete Valligiani più rispettosi del Patto delle Valli!” – Elminster di Shadowdale

 

Harrowdale è la comunità più antica della confederazione delle Valli tra quelle oggi esistenti, una vallata poco profonda che si apre dai boschi elfici alla Costa del Drago. Il lavoro dell’uomo è ben visibile in questa regione: numerose sono le strade che permettono spostamenti agili, affidabili ponti di pietra che collegano le sponde dei fiumi, esiste persino un sistema postale evoluto, senza dimenticare gli antichi templi che attraggono pellegrini da tutte le Valli.

Harrowdale

Recentemente la città di Harrowdale sta acquisendo maggiore prestigio, infatti il porto ha aumentato notevolmente il traffico di mercanzie e il giro d’affari riversando nelle tasche degli abitanti una ricchezza inattesa. Qui arrivano commercianti da Featherdale, Battledale, Deepingdale e Tasseldale per vedere imbarcati i propri prodotti. Con la Ritirata degli elfi anche il vecchio Sentiero Halfaxe sta tornando popolare e battuto, notevole è il traffico dalla regione del Mare della Luna. Per contrasto il resto della Valle è un luogo tranquillo dove crescere e trascorrere la propria esistenza, la campagna e il suo sfruttamento rimangono l’attività principale per sfamare e far prosperare la propria famiglia.

 

VITA E SOCIETÀ

Tante e tali sono state le vicissitudini che gli abitanti della Valle hanno affrontato nei secoli da renderli schivi e diffidenti. La popolazione è costituita da ricchi proprietari terrieri, rispettosi dei vicini e dediti alla cura della terra e dei boschi, che considerano un prestito ricevuto dagli elfi.

Tutta un’altra aria si respira nella cittadina di Harrowdale, oggi più mondana rispetto alle generazioni passate e propensa ad attirare l’attenzione del mondo esterno. Tuttavia i nuovi imprenditori non si sono allontanati dai vecchi valori che hanno retto la loro Valle, e preferiscono un piano graduale e ben misurato rispetto a speculazioni più rischiose.

La vita in campagna non è cambiata molto. Come la gente di Deepingdale, quella di Harrowdale spesso vive in commistione con la natura. Gli abitanti della valle non sono legati alla Corte Elfica come quelli di Deepingdale, ma sono comunque rispettosi dei druidi, dei raminghi e di tutti coloro che condividono il legame degli elfi con la terra.

Harrowdale è governata dal Consiglio dei Sette Burgher, le sette persone più ricche della Valle. Un Cittadino mantiene la sua posizione a vita. Quando un membro del Consiglio muore gli abitanti della Valle, tramite una donazione volontaria e segreta alle casse della regione, decretano il più ricco pretendente allo scanno e gli conferiscono la carica di Burgher.

 

CARATTERISTICHE GEOGRAFICHE PRINCIPALI

I confini di Harrowdale saltano agli occhi: Cormanthor a nord, il Golfo del Drago ad est e il Campo Freddo a sudovest. La valle è quasi tutta occupata da campi coltivati, che diventano frutteti nelle vicinanze del mare e del Bosco di Velar.

 

Bosco di Velar: I boscaioli e i taglialegna di Harrowdale si limitano a lavorare ai margini di questo bosco.

Il Campo Freddo: A sud di Harrowdale e i nord di Scardale si estende questa brughiera priva di alberi. Infestata dagli spiriti di decine di guerrieri che morirono nel corso di numerose battaglie. In estate, i pastori di Harrowdale e i contadini di Scardale portano le loro bestie a pascolare tra l’erba alta, dal momento che alle pecore importa assai poco degli spiriti che dormono un sonno inquieto nelle tombe nascoste sotto le colline. D’inverno solo i pazzi si spingono oltre i confini del Campo Freddo.

Cittadina di Harrowdale

LUOGHI IMPORTANTI

I luoghi più significativi di Harrowdale sono nei pressi della Città di Harrowdale, lungo la costa del Mare delle Stelle Cadute.

Città di Harrowdale (Paese, 1085 unità): l’antico nome della cittadina è Velar, preso a prestito da quello della Valle (Velarsdale all’epoca); è un dato di fatto che il modo di sbrigare gli affari di Harrowdale e l’incremento delle nuove attività in questa città portuale non abbia soffocato gli altri pregi del villaggio. Alcuni degli edifici degni di nota utilizzati in città risalgono all’era precedente della città. Il Consiglio dei Sette Burgher governa la città in modo inflessibile. Qui possono essere visitati i templi innalzati a Tymora, Oghma e Mystra.

Fortezza di Halvan: La vecchia residenza dell’odiato tiranno della Città di Harrowdale è ora una rovina annerita dal fuoco ai margini della città, che ancora nasconde vari segreti, tra cui il presunto tesoro di Halvan. La multa che le guardie cittadine impongono a chiunque si aggiri tra le rovine serve solo a tenere i giovani lontani dal terreno del castello.

Nonostante, nella vita reale, i protagonisti di questo blog abbiano un'occupazione, abitudini sane ed interessi culturali, essi amano indossare una maschera e, periodicamente, oltre la porta della fantasia, cimentarsi con intrighi politici, tesori nascosti, tombe di famigerati stregoni e quanto di più bizzarro vi possa venire a mente. Qui si narrano le vicende delle loro Compagnie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: