Archivi categoria: C – Nuove responsabilità

Highmoon prospera ancora in pace, Meena spera che questo tempo possa ancora durare.

27 Kythorn, 1356 DR – La Signora in Nero

Carissima Paula,
 
come stai? E come sta Kloi? Ti scrivo perché ieri ho ricevuto una strana visita qui ad Highmoon.
Ero a fare una passeggiata nel bosco, sulla riva del laghetto delle lucciole (ricordi che te ne avevo parlato? Peccato che tu non l’abbia visto, ti sarebbe piaciuto sicuramente!) quando schiamazzando come sempre mi raggiungono Abel e Idro dicendomi che c’è una dama scura che chiede di me a casa. Su due piedi non riuscivo a pensare a nessuno in particolare, potrai immaginare la mia sorpresa quando tirata dai due mostriciattoli arrivo in cortile trovandomi di fronte nientemeno che Eragyn.
Non ho ancora ben interpretato le sensazioni che ricevo da questa donna, e volendo tenere un poco di distanza ho preferito recarmi con lei alla Taverna del Ramo Fiorito invece di riceverla in casa. La locanda era poco affollata, ma Eragyn ha comunque insistito affinché ci sistemassimo ad un tavolino appartato. Ho ordinato un sidro e della zuppa, ma lei non ha voluto nulla. Mio nonno dice sempre Mai fidarsi di chi siede a un tavolo di taverna senza ordinare nemmeno un bicchierino di mosto bollito.

Continua a leggere 27 Kythorn, 1356 DR – La Signora in Nero

25 Kythorn, 1356 DR – In amore vince chi fugge

Caro disastro Half,

 
sei arrivato a destinazione? Come procedono gli affari alla Corte Elfica? Non ricevendo tue notizie, hanno tutti insistito perché ti scrivessi per sollecitarle e per mandarti il loro saluto, sai che sei considerato di famiglia e qui se la prendono se non mandi aggiornamenti!

Continua a leggere 25 Kythorn, 1356 DR – In amore vince chi fugge

19 Kythorn, 1356 DR – Finalmente la quotidianità

Caro Madarn,
apprendo con piacere che il viaggio di rientro a Storpemhauder insieme a Telimas si è svolto senza intoppi, sono stata in pensiero per la vostra incolumità e ricevere queste notizie mi ha davvero rasserenata. Anche io e Halfgrimur abbiamo viaggiato senza troppi problemi. Al momento l’elfo è ospite a casa mia, non so però quanto intenda trattenersi, ha tutta l’aria di essere inquieto e di volersi presto rimettere in cammino. Si è in ogni caso comportato da degno accompagnatore e custode dell’incolumità mia, di Tula e di Gyventhar, che ho provveduto a custodire al sicuro non appena arrivati ad Highmoon.

Continua a leggere 19 Kythorn, 1356 DR – Finalmente la quotidianità