Archivi categoria: Mattia Mo.

Le Ecologie di Elminster: i Goblin

I goblin sono piccoli umanoidi di altezza compresa tra i 90 e 105 cm per un peso di 20-25 kg. Sono dotati di braccia lunghe e nodose che, anche quando queste creature sono in posizione eretta, sfiorano le ginocchia. Di forza e resistenza notevole, sono in grado di correre con un carico equivalente al loro peso corporeo.

Continua a leggere Le Ecologie di Elminster: i Goblin

Le Ecologie di Elminster: gli Gnoll

Gli gnoll assomigliano a iene umanoidi di altezza media compresa tra i 210 e gli 240 cm per un peso di 110-150 Kg. La loro pelliccia può essere di varie tonalità di grigio, spesso maculata adornata di una criniera bianca o rossastra, più corta man mano che va a incorniciare il muso.

Continua a leggere Le Ecologie di Elminster: gli Gnoll

Le Ecologie di Elminster: i Draghi Neri

I draghi neri possiedono il temperamento più vile e crudele tra tutti i draghi cromatici, amando particolarmente contrattare e prendersi gioco di quelle che considerano le proprie prede. Fisicamente si distinguono per le corna che sporgono dai lati della testa, avvolgendola e proiettando il muso avanti in maniera quasi innaturale. Inoltre un grande arricciamento gli adorna  la parte superiore del collo. Normalmente odorano terribilmente, un lezzo simile a quello di vegetazione macilenta e di acqua stagnante, o come i vapori acidi che naturalmente il loro corpo produce. Sono feroci cacciatori la cui dieta consiste di pesci, granchi, uccelli, tartarughe, coccodrilli, idre e draghi verdi (ovviamente, vista la loro ritrosia al pericolo, solo quando si tratta di piccoli o draghi molto giovani).

Continua a leggere Le Ecologie di Elminster: i Draghi Neri

4 Alturiak, 1356 DR – Diario dell’Accolito Kloi di Tyr

Dal diario dell’Accolito Kloi,
Sacro Giustiziere di Tyr
4° giorno del mese di Alturiak (Febbraio)
Anno del Verme, 1356 DR

Le vie degli dei sono molteplici e capire la volontà di Tyr è un compito ancora più arduo. Quando Lord Deren Eriach, Alto Vendicatore dell’abbazia dei Just Hammers di Tassledale, mi ha introdotto a Paula Wuran mostrandomi una lettera col sigillo del venerabile Custode dell’Equilibrio (una sorta di Papa di Tyr) stesso mi sono passate per la testa numerosi interrogativi. Anzitutto, per quali motivi fosse chiesto, in forma tanto imperativa, ad un semplice, sebbene promettente, Accolito della Legge di comprendere l’arte di questa allieva di Mystra proveniente da oltre il Mare delle Stelle Cadenti (Sea of Fallen Stars).

Continua a leggere 4 Alturiak, 1356 DR – Diario dell’Accolito Kloi di Tyr