25 Eleasias, 1357 DR – Un bivio per “Porta Aperta”

Lo gnomo invitò la compagnia a prendere posto ed accomodarsi quindi nella sua dimora,”casa Ituttof”… strano posto, pieno di ogni specie di orpelli provenienti da tutte le parti del Faerun, a testimonianza di tutte le peripezie che doveva aver affrontato nel corso della sua vita. La Casa, per quanto vecchia e trasandata, era formata da una specie di caos ordinato: mappe, armi, tomi, pergamene… K-flebo fu pervaso dal desiderio di sgraffignare qualcosa, ma era evidente che lo gnomo fosse troppo astuto, esperto e scaltro per lasciarsi fregare così… tra l’altro Kunan era già stato abbastanza abile nell’indispettire Imong, rompendo due bicchieri della sua collezione e tracannando alla goccia una delle sue bottiglie di miglior sidro. Pondolo si era addormentato non appena messo piede in casa quindi, figurarsi, gli interlocutori più credibili sembravano essere un bardo impomatato, un goblin scarlancato e una tiefling ninfomane… sorvoliamo sul lizardfolk… Continua a leggere 25 Eleasias, 1357 DR – Un bivio per “Porta Aperta”

25 Hammer, 1491 DR – A dungeon within a dungeon

Ogni ricerca conduce inevitabilmente a un tunnel dentro un tunnel. Se serbassi anche solo il ricordo del sorriso, sorriderei al pensiero di Ilok, così strenuamente impegnato a cercare un modo per uscire dall’abisso e scendere sempre più in profondità per farlo.

Continua a leggere 25 Hammer, 1491 DR – A dungeon within a dungeon

25 Hammer, 1491 DR – Grosso guaio a Gracklstugh

Il nostro primo giorno a Gracklstugh è stato intenso, sembra che queste manifestazioni del Demogorgone ci seguano. Inizio a pensare che non sia un caso.
Choronzon è sempre più interessato alla questione, deve avere a che fare con lui e con il suo passato. Che non sia proprio lui il magnete che attira la bestia?
Ilok, dal canto suo, sembra intenzionato solo a tornare in superficie per calmare la sua sete di vendetta. Però io voglio vederci chiaro. Non lascerò l’underdark a meno che gli indizi non ci spingano altrove.
Ora che siamo delle celebrità tra le istituzioni cittadine, dopo aver parlato ed essere stati minacciati da chiunque, come se gliene importasse a qualcuno del gigante morto, andiamo a parlare con gli unici a cui gliene può fregare qualcosa, i giganti.

Continua a leggere 25 Hammer, 1491 DR – Grosso guaio a Gracklstugh

6 Kythorn, 1358 DR – How I met your dryder o Quella volta in cui fondammo una compagnia

Diario di Feniar, splendido dryder e futuro dominatore del Sottosuolo

 

Waaaaaarrrrghhhhhh!!!!

Che chiacchieroni questi avventurieri!

Da quando sono entrati nella vita del mio clan di gnomi, perché sono il mio clan di gnomi, hanno portato solo dei grattacapi! Certo, il nano è potente, l’elfo è un tiratore eccezionale e lo gnomo è pieno di risorse. E il comandante del Cormyr? Che carisma! Ma quel mago mezzelfo… prima si fa catturare da un libro maledetto come un bamboccio qualunque, poi mi dice che vuole diventi il suo famiglio. Ma sarai tu il mio famiglio! Prima che questa storia finisca!

Gnaaaaaaaaa!

E mi mangerò il suo fegato da mezzelfo con le fave di Baldur’s Gate! Bevendo un buon rosso delle Valli! Continua a leggere 6 Kythorn, 1358 DR – How I met your dryder o Quella volta in cui fondammo una compagnia

2 Kythorn, 1358 DR – Warwalkers

CHARACTERS IN PLAY

Zachary Bumblerose: Capitano dei Dragoni Purpurei del Cormyr, recentemente proclamato generale della lega del drago bianco

Il “venerabile” Dirnal di Clangeddin Barbargento: Fittone morale, dispensatore di solarium e di eterno riposo

Halfgrimur della Corte Elfica: Ossessivo seminatore di zizzania e all’occasione tiratore d’eccezione

Imong Ituttof: Factotum dell’Underdark e squisito ospite

Fafnir Truesilver: Nobile Cormyreano imprevedibile bungee jumper e mago sparatutto Continua a leggere 2 Kythorn, 1358 DR – Warwalkers

6 Kythorn, 1358 DR – I misteri di Rathos

Avevano lasciato Candlekeep da qualche giorno. Leomorn Droverson, il giovane monaco che aveva consegnato loro il tomo e aiutati a fuggire, si trovava probabilmente nelle segrete della fortezza, senza cibo né acqua. Aukan e Logan si stavano dirigendo verso Baldur’s Gate seguendo la strada principale, decisi più che mai a raggiungere Waterdeep. Il caldo sole di Kythorn era ora nel punto più alto e sembrava promettere che il gelo invernale se ne sarebbe andato entro breve. In lontananza un’ombra avanzava verso i due, che decisero di procedere pronti a sfoderare le armi…

Avanzando le loro preoccupazioni svanirono, poiché riconobbero la figura trasandata di Viktor. “Che bello rivederti Viktor! E tutto intero!” disse in tono canzonatorio Logan. Il gruppo parzialmente ricongiunto si fermò per raccontarsi gli avvenimenti e le informazioni raccolte dalla loro separazione, dopodiché decisero di rimettersi in marcia verso Baldur’s Gate. Continua a leggere 6 Kythorn, 1358 DR – I misteri di Rathos