27 Marphenot, 1357 DR – La sparizione di Syndair Thorn prima di Mezzanotte

La nostra storia inizia al “Boccale Solitario”, la taverna più frequentata di Eveningstar, nel Cormyr.

Più precisamente ad un tavolo in fondo alla stanza, dove stavano seduti tre individui: uno di loro era un nano, basso e tarchiato, di nome Lurin; un altro era un giovane, ma saggio prete, Dave era il suo nome e il terzo era Daemon, un mezzelfo irriverente e fuori dagli schemi, ma tutto sommato un bravo ragazzo.

Dicevamo che i tre stavano pranzando in un tranquillo giorno autunnale, la neve imbiancava i tetti delle case e la birra e le risate dei commensali scaldavano la sala, quando ad un tratto qualcuno aprì la porta. Era Erione, l’assistente di Syndair Thorn, l’incantatrice del villagio, annunciando con voce rotta ai commensali che la sua maestra era sparita.

Subito si radunò un capannello per decidere il da farsi e qualcuno andò a fare rapporto a Lady Winter, la nobile che amministrava il villaggio. Dopo un paio d’ore, all’arrivo di Lady Winter, i presenti formarono delle squadre di ricognizione per trovare Syndair, una di queste era formata da Lurin, Dave, Ruggifango, cugino del nano, e un contadinotto particolarmente coraggioso, per quanto riguarda Daemon, beh, lui preferì restare in locanda.

La squadra di ricerca si recò a casa di Syndair scortata da Erione, con l’intenzione di raccogliere qualche informazione su dove fosse andata e dopo qualche ricerca, Dave scoprì che il posto più probabile erano i Saloni Infestati, dove anni prima Lurin aveva perduto sua madre. La decisione fu quella di recarsi in quei luoghi remoti e trovare Syndair.

L’avventrice al Boccale Solitario: Mezzanotte.

Daemon intanto si occupava di qualche faccenda dietro al bancone, quando una piacente donna, che disse di chiamarsi Mezzanotte, fece il suo ingresso in locanda, chiedendo una stanza per la notte. Non passo molto tempo che Daemon si fece vivo alla porta della dama, con la cena in mano e l’intenzione di fare due chiacchiere, ma Mezzanotte gli rivelò di avere bisogno di conferire con Syndair al più presto per delle questioni importanti.

Troppe coincidenze in un giorno solo, avrebbe borbottato Ruggifango…

(Sessione I, 6 Maggio 2017)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...